Olio di palma, cosa ne pensiamo

Lo shampoo è il primo prodotto di hair routine, essenziale per rimuovere eccesso di sebo, tracce di inquinamento e residui di styling. Questa funzione detergente è delegata a una componente particolare della formula, chiamata tensioattivo. La scelta del tensioattivo o agente lavante è cruciale sia dal punto di vista della performance, sia della sostenibilità ambientale. Per questi motivi, Davines sta affiancando ai detergenti tradizionali anche molecole più naturali, derivante da fonti vegetali. Il vantaggio di queste molecole è quello di rendere l’azione lavante più delicata per cute e capelli e di essere più ecosostenibili.

Tensioattivi e sostenibilità

Grazie alla sua struttura chimica, l’olio di palma è l'ingrediente naturale più efficace per creare tensioattivi delicati e performanti. Tuttavia, per evitare che queste sue caratteristiche così particolari ed esclusive guidino ad un uso eccessivo dell'olio di palma, con conseguente impatto negativo sulla biodiversità, è importante che le aziende cosmetiche si impegnino ad usare solo materia prima proveniente da produttori che ne certifichino l’ottenimento nella tutela dell’ambiente e nel rispetto delle comunità locali.

La nostra scelta

Davines sceglie di usare solo olio di palma certficato Roundtable on Sustainable Palm Oil (R.S.P.O.) e integra l'olio di palma con altri tensioattivi di origine vegetale, come quello da olio di oliva. Il principio di differenziazione delle materie prime ha come obiettivo quello di ricercare e promuovere un equilibrio nell’utilizzo di oli diversi, per ridurre l’impiego massivo di singole risorse.