SPEDIZIONI ATTIVE! SAREMO DA TE IL PRIMA POSSIBILE

Il criterio di naturalità Davines

Esistono diverse linee guida ed enti certificatori internazionali, che si occupano della creazione di standard per classificare i prodotti come naturali. I loro loghi sono ben identificabili sui pack dei cosmetici e servono per aiutare il consumatore ad orientare le proprie scelte di acquisto.
Vediamo insieme le certificazioni più rilevanti e in cosa differiscono dal criterio Davines.

CRITERIO DAVINES
Nel 2018, ispirandosi alla propria filosofia di sostenibilità e trasparenza, Davines ha voluto emanciparsi e creare un proprio criterio per la classificazione degli ingredienti di origine naturale. Il principio utilizzato da Davines è più restrittivo rispetto a ISO 16128, in quanto non ammette alcuna materia prima che abbia al suo interno una porzione sintetica. In Davines, un ingrediente viene definito di origine naturale quando il 100% della sua struttura molecolare è di origine naturale, senza alcuna porzione di sintetico.

ISO 16128
Nel settembre del 2017 è stata pubblicata la norma ISO 16128. Questa linea guida stabilisce che un ingrediente può essere considerato di origine naturale quando, pur contenendo una porzione sintetica, garantisce di avere almeno il 50% della sua struttura molecolare di origine naturale.


ECOCERT
E’ un ente certificatore nato in Francia nel 1991 e riconosciuto a livello internazionale. Il suo obiettivo è disciplinare la modalità con cui i prodotti cosmetici naturali vengono formulati, realizzati e comunicati.


COSMOS
Nel 2010 nasce COSMOS, un nuovo ente certificatore con lo scopo di uniformare le organizzazioni Europee per la creazione di un unico disciplinare. COSMOS classifica gli ingredienti di origine naturale e identifica i processi che possono essere ammessi per la realizzazione di un prodotto naturale, guidando a una corretta produzione e classificando.