CONSEGNA GARANTITA PER NATALE SE ORDINI ENTRO IL 17/12

La bellezza salverà il mondo?

La bellezza salverà il mondo? Togliete il punto interrogativo e avrete il motto di Orea Malià, hairstylist di Bologna che quest'anno compie 40 anni di attività. I festeggiamenti fanno tappa anche nella biblioteca Salaborsa, dove dal 13 maggio all'8 giugno Orea Malià presenta Ri#BELLE, un'installazione fotografica per raccontare la storia delle detenute del carcere di Bologna che hanno preso parte al progetto Ricci Ribelli.

Ricci Ribelli 

Nel 2018, infatti, lo staff di Orea Malià, in collaborazione con le Associazioni Artemisia e Kinodromo, ha portato avanti un progetto riabilitativo per 15 donne detenute nella sezione femminile della Casa Circondariale Rocco D'Amato di Bologna.


Lo staff di Orea Malia, secondo a sinistra il fondatore Marco Zanardi

I corsi di Ricci Ribelli avevano l'obiettivo di trasferire alle ragazze nozioni di taglio base, colorazione creativa ed acconciatura, nonché informazioni fondamentali sulla cura del capello. Una lezione è stata tenuta anche dallo staff Davines, che ha spiegato quanto la salute dei capelli sia importante per migliorare il benessere psicofisico della persona in generale.


Il fotografo Federico Guerra ha raccolto invece gli scatti e i ritratti che oggi sono esposti in Salaborsa. Chi entra nella piazza coperta della Biblioteca verrà avvolto dal racconto visivo di un viaggio nella dignità umana dove, tra bellezza e costruzione, rivivono le storie, i dolori e le speranze delle detenute. La mostra sarà visitabile fino al prossimo 8 giugno, negli orari di apertura della Salaborsa. E' inoltre disponibile un libro, che raccoglie i migliori scatti realizzati durante il progetto Ricci Ribelli.

Ri#belle

A chiudere il percorso di Ricci Ribelli, si è svolto uno show finale curato nella parte scenografica dal Video Artist Fabrizio Passarella.